Loading
loghi-gce-neu-n1

VENDERE IN CINA

IL PIU’ IMPORTANTE EVENTO IN ITALIA PER CAPIRE I MERCATI ASIATICI
E APPRENDERE LE MIGLIORI STRATEGIE PER IL PROPRIO BUSINESS.

Marco Gervasi

Marco Gervasi è avvocato, consulente strategico e assiste aziende e società di e-commerce nelle loro strategie d’investimento in Cina. È inoltre blogger, speaker (in lingua inglese e cinese) e opinionista per diversi quotidiani e riviste tecnologiche in Europa e Asia. Si è formato presso la Singularity University, nella Silicon Valley, ha intuito in anticipo la direnzione nella quale i mercati si sarebbero diretti e lo ha scritto nel libro “East-Commerce, come fare affari con il più grande e-commerce al mondo”. Questo libro è frutto di oltre 200 interviste effettuate da Marco ad altrettanti imprenditori e CEO delle migliori realtà business asiatiche, è stato tradotto in tre lingue ed è considerato una pietra miliare per la comprensione di quel mondo orientale che oggi sta facendo passi da gigante e sta diventando sempre più una superpotenza commerciale. Marco Gervasi racconta la storia di come anche la Cina, e non solo l’Occidente, abbia sviluppato modelli tecnologici che ora stanno diventando globali. Questi modelli sono stati creati da persone normali, non dai governi e da piani industriali. Dall’India all’Indonesia, dalla Nigeria al Brasile, sempre più aziende si stanno chiamando “Taobao” o “Alibaba” dei loro paesi anziché Amazon o eBay. Per la prima volta non è la Cina che sta guardando il mondo, ma è il mondo che sta guardando la Cina.
L’evento in programma Venerdì 04 Maggio 2018 è una grande opportunità per incontrare Marco, capire e apprendere concetti innovativi che ti permetteranno di acquisire una visione strategica e investire consapevolmente in azioni e strumenti di grande efficacia.

Cover-Marco-Gervasi

Lezione numero 1: il modello cinese sta uscendo dalla Cina

Il modello del colosso del commercio elettronico Alibaba sta rapidamente prendendo piede in Paesi a fortissimo tasso di crescita come India e Indonesia, diventando un’alternativa alle grandi multinazionali americane. Si stanno configurando nuovi scenari anche nei paesi sviluppati: le società cinesi stanno aprendo uffici in tutto il mondo non solo per reclutare marchi e prodotti da vendere in Cina, ma anche aiutare le loro aziende a conquistare nuovi mercati. È oramai sempre più evidente che molto presto avremo a che fare con l’eCommerce cinese sia a livello nazionale che globale. Le varie piattaforme di eCommerce cinese stanno infatti aprendo uffici in tutto il mondo e sarà loro compito non solo reclutare marchi e prodotti da vendere in Cina, ma anche aiutare le loro aziende a conquistare nuovi mercati.
Alibaba è solo la punta dell’iceberg

Programma

9:00 - 9:30/ 04 Maggio 2018

Introduzione al mondo dell'e-commerce cinese

Marco Gervasi
9:30 - 10:00/ 04 Maggio 2018

Paralleli e differenze tra il sistema dell'e-commerce cinese e italiano

Stefano Ritella fondatore Shop-o-Rama
10:00 - 10:30/ 04 Maggio 2018

La creazione di una strategia social per il mercato cinese

Andrea Ghizzoni Director Europe Tencent IBG
10:30 - 11:00/ 04 Maggio 2018

Cross Border e-commerce, cos'è e come funziona

Marco Gervasi
11:00- 11:15/ 04 Maggio 2018

Coffee break

11:15 - 11:45/ 04 Maggio 2018

Come vendere in Cina con le piattaforme di Alibaba

Christina Fontana Business Development Director Italia e Spagna
11:45 - 12:15/ 04 Maggio 2018

Come costruire la corretta strategia di data analytics

Josh Gardner Fondatore Kungfu Data
12:15 - 12:45/ 04 Maggio 2018

Il New Retail cinese, cos'e' e come funziona

Marco Gervasi
12:45 - 13:15/ 04 Maggio 2018

Il caso Birkenstock

Bruno Feltracco VP Asia Birkenstock

Perché è importante capire che cos’è e come funziona l'e-commerce cinese?

Perchè siamo di fronte alla più grande rivoluzione economica mai conosciuta e ad un nuovo modello di sviluppo economico/commerciale che sta conquistando le economie emergenti e potenzialmente anche il mondo sviluppato. Siamo di fronte ad un nuovo fenomeno che ho chiamato: “East-Commerce”.
Marco Gervasi con grande lungimiranza, in un percorso durato dodici mesi, ha cercato e ottenuto risposte a tre domande chiave:

Come ha avuto inizio l’ascesa dell’e-commerce in Cina? Come funziona e dove sta andando?
Alla fine del secolo scorso, le infrastrutture commerciali cinesi erano piuttosto arretrate. Con un territorio così vasto e una popolazione tanto numerosa, sarebbe stato inattuabile aprire ovunque grandi magazzini e negozi. L’e-commerce avrebbe portato uno sviluppo commerciale a costi molto più bassi.
Sebbene inizialmente ispiratasi al modello americano, la prima e più affermata, piattaforma digitale cinese, Alibaba, comprese che per far decollare l’e-commerce il modo migliore era ricreare una piattaforma simile a eBay per poi evolverla in maniera completamente differente. Il primo e-commerce cinese di massa ha quindi collegato tra loro acquirenti e venditori, lasciando ad altri i costi salati del trasferimento dei beni.

Perchè è stato previlegiato questo modello?
Usare il modello Amazon avrebbe avuto costi proibitivi. Amazon possiede la maggior parte dei beni che vende e ha investito milioni di dollari in approvvigionamento e distribuzione. Per generare un’economia di scala simile, le Internet company cinesi avrebbero dovuto assorbire funzioni come lo stoccaggio e la logistica assumendo milioni di persone. Ora, riuscite a immaginare un’azienda con venti milioni di impiegati, più dell’intera popolazione dei Paesi Bassi? Non è esattamente una scelta razionale. L’e-commerce cinese è caratterizzato da tre elementi o pilastri: promuove la crescita dal basso verso l’alto (o bottom-up), ha creato un mondo superconnesso ed è infine oltremodo social. Non solo: è assai più avanzato dell’e-commerce occidentale, perché è pensato per lo smartphone e tarato su centinaia di milioni di utenti.
Il primo pilastro dell’e-commerce ha dato la possibilità ai giovani e agli abitanti delle zone rurali di poter commerciare con tutto il Paese. Piattaforme come Alibaba, Taobao e Tmall, permettono a milioni di persone di trasformarsi in imprenditori online. Questo tipo di imprenditoria online si è diffusa anche nelle aree rurali dove in interi villaggi la popolazione vive vendendo merce su Alibaba. Questa si è dimostrata l’alternativa a lasciare la propria casa per cercare lavoro in fabbriche o cantieri lontani. Le piattaforme di e-commerce hanno quindi democratizzato l’imprenditoria nazionale e promosso uno sviluppo dal basso verso l’alto.
Il secondo pilastro è stata la creazione di un mondo superconnesso. Grazie alla rapida diffusione di massa degli smart device, il mondo online e offline stanno convergendo in un modo così rivoluzionario che neanche Mao avrebbe potuto prevedere. La carenza di infrastrutture di tipo tradizionale in ultima analisi si è rivelata una grossa opportunità per il Paese. Per crescere e progredire, le piattaforme di e-commerce e le Internet company hanno creato un’infrastruttura online completamente nuova, mirata a sostenere le transazioni commerciali. Si tratta di un ecosistema costituito da pagamenti online, logistica intelligente e applicazioni dedicate al servizio clienti, che ha collegato mondo fisico e mondo virtuale con modalità ancora sconosciute in Occidente.
Infine, l’e-commerce ha trasformato lo shopping in un’esperienza social, e questo è il terzo pilastro. I cinesi amano dialogare online, scambiarsi opinioni sui prodotti, condividere foto e fornire feedback. Commercio e social stanno ormai convergendo. Il modello cinese si sta ora espandendo in paesi che hanno le strette carenze infrastrutturali della Cina ed un’alta diffusione dei dispositivi mobile. Dall’Indonesia alla Nigeria al Brasile, è sempre più comune sentire che la “via cinese all’e-commerce” si adatta alle loro economie meglio della modalità usata da Amazon, prevalente in Occidente. Capire come funziona l’e-commerce cinese, e come trarne beneficio, non significa solo imparare a vendere qualcosa online in Cina. L’e-commerce cinese è una finestra sul futuro che ci mostra come potrebbe apparire un mondo super tecnologico.

LASCIA I TUOI DATI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI



Data Evento: Venerdì 04 Maggio 2018
Orario: 09.30-12.30

BUSINESS REVOLUTION

Questo evento rappresenta una straordinaria opportunità per capire e conoscere alcuni innovativi meccanismi e scenari, per creare connessioni e nuovi business internazionali. Anni fa, in Italia, molti prevedevano che la Cina e l’Asia in generale, avrebbe rivoluzionato i mercati globali, questo è ciò che sta accadendo proprio adesso. Come in ogni trasformazione generazionale, i primi a capire la direzione verso la quale dirigersi per ottenere un forte vantaggio, sono anche coloro che riescono a trarne i maggiori e migliori profitti. Il 04 Maggio 2018 a Milano, avrai la possibilità d’incontrare alcuni dei migliori professionisti al mondo per individuare la tua prossima mossa, acquisire nuove competenze e strategie che potrai implementare con un discreto margine di anticipo nel mercato nazionale, o ulteriori opportunità per espandere le tue iniziative in Asia. Prenota il tuo posto, investi nel tuo futuro.

TICKET

Non è solo una Rivoluzione Tecnologica, non è solo una Rivoluzione Economica, è una Rivoluzione Epocale.

Partecipa all’evento di Venerdì 04 Maggio a Milano, entra in NeuroPeople® e incontra Marco Gervasi.

PARTNERS

NOI SIAMO NEUROPEOPLE®

NeuroPeople® è il dipartimento di Giacomo Catalani Editore che presenta un’innovativa collana editoriale, corsi, seminari, summit e servizi di consulenza sulle strategie di comunicazione.

Mai come oggi la comunicazione svolge un ruolo fondamentale nelle fasi di pianificazione e sviluppo di un progetto di crescita sia personale che professionale. Il nostro contributo è rivolto a coloro che desiderano apprendere le competenze e i processi necessari alla strutturazione di un piano d’azione strategico per l’ottimizzazione degli investimenti e il raggiungimento del miglior risultato.

Giacomo Catalani

LOCATION

Klima Hotel Milano Fiere

Via Venezia Giulia, 8 – 20157 – Milano

Informazioni di contatto
Contatti
NeuroPeople® è il dipartimento di Giacomo Catalani Editore che presenta un’innovativa collana editoriale, corsi, seminari, summit e servizi di consulenza sulle strategie di comunicazione.

Via Crispi - Largo Cairoli, 10 - Arezzo (AR)

info@neuropeople.com

800.17.30.25